Pena dimezzata per Corona: “Dedico vittoria a mio figlio”

corona fabrizio

foto da instagram

MILANO – Pena dimezzata per Fabrizio Corona. La Corte d’Appello di Milano lo ha condannato a 6 mesi di reclusione rispetto ai 12 mesi che erano stati inflitti in primo grado e a fronte dei 2 anni e 9 mesi richiesti dalla Procura generale.

La sentenza riguarda il processo che vede imputato l’ex re dei paparazzi per la vicenda – risalente al 2016 – dei 2,6 milioni in contanti che vennero rinvenuti in parte in un controsoffitto dell’amica e collaboratrice Francesca Persi e in parte in cassette di sicurezza in Austria.

“In totale ho fatto tre anni di galera per questa storia – ha detto ai cronisti – e oggi mi assolvono per i contanti, mi hanno dato del mafioso, ma ora dedico questa vittoria a mio figlio” ha esultato Corona, che non ha mancato di condividere la sua gioia sui social. (foto da Instagram)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close