Padova, sequestrato allevamento abusivo di canarini e cardellini

oipa sequestro canarini cardellini

PADOVA – Ammassati in piccole gabbie, accoppiati e venduti illegalmente: circa 80 cardellini e canarini, appartenenti alla fauna protetta dello Stato, sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza in collaborazione con le Guardie eco zoofile dell’OIPA.L’allevamento abusivo è stato scoperto durante un sopralluogo all’interno di un locale nel centro storico di Torre del Greco, in provincia di Napoli, nel quale sono state rinvenute anche delle reti per la cattura illegale. Il 70% degli esemplari ritrovati, inoltre, era inanellato, ossia privo dell’anellino che consente l’identificazione del volatile. Assente per molti di essi anche il certificato di provenienza. Dai controlli effettuati è emerso anche che cardellini di specie differente venivano fatti accoppiare illegalmente per realizzare gli ibridi, i così detti “incardellati”, venduti ad un prezzo molto elevato per il canto particolarmente melodioso che li caratterizza e spesso sfruttati dai bracconieri come richiamo per la cattura di altri esemplari. Il proprietario, che ha tentato di giustificarsi dietro la scusa di un allevamento amatoriale, è stato denunciato per detenzione di fauna protetta, maltrattamento e ricettazione.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close