Natale, arriva l’esenzione dall’obbligo di regalo

ROMAE’ un regalo originale, non costa nulla, rispetta l’ambiente e può perfino aiutare a vivere meglio il Natale: si chiama “Certificato di esenzione dall’obbligo di comprare i regali di Natale” e lo ha inventato “Contiamoci!”, la comunità on-line che “inventa, collauda, scambia e diffonde le buone abitudini pratiche che riducono i danni all’ambiente”, ideata da Greta Golia e Silvano Stralla. La presentazione ufficiale della “buona pratica” è avvenuta a “Fa’ la cosa giusta” di Torino e Trento: in quell’occasione è stato anche girato il video della campagna.

“Questa buona pratica è l’occasione per donare qualcosa di buono ai nostri cari, a noi stessi e al Pianeta – spiega Greta Golia- liberandosi da spreco, consumismo e coazioni dettate dal marketing. Ci siamo ispirati al “Buy nothing Christmas” e al “Buy nothing Day”, di cui c’è anche la buona pratica su Contiamoci, iniziativa che in Italia è quasi sconosciuta e che ha mostrato una buona efficacia per sensibilizzare gioiosamente e proporre esempi positivi alternativi”.

certificato d'esenzione dal fare regali

La campagna consiste nella distribuzione del “certificato di esonero” tramite i vari canali, insieme a un vademecum che contiene indicazioni utili per una scelta etica e consapevole del regalo natalizio, per chi non volesse rinunciare del tutto a questa tradizione.

Finalmente fare regali non è più un dovere – spiega ancora Greta – Bisogna tornare a considerarlo un gesto di tenerezza, un atto di bontà da guerriglia. Quando a settembre abbiamo iniziato a pensare al certificato di esonero, ancora non immaginavamo che l’iniziativa sarebbe diventata una campagna informativa. Ad ottobre l’abbiamo testata nella cornice di Fa’ La Cosa Giusta Torino e Fa’ La Cosa Giusta Trento: è stato un successo. Ed è stato sorprendente scoprire che in tanti non aspettavano altro! Adesso, allora, con il Natale ormai dietro l’angolo, invitiamo tutti a scaricare il certificato e a condividere il video, per diffondere questa buona pratica che ci sta particolarmente a cuore!”. (Redattore Sociale)

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close