Minacce a Truzzolillo, Giornalisti d’Azione: “La stampa non si lascia intimidire, fatevene una ragione!”

la foto pubblicata da Corriere della Calabria

“L’ogiva del proiettile ricevuto dalla collega Alessia Truzzolillo, del “Corriere della Calabria”, è, ancora una volta, il segno che c’è chi crede di poter intimidire i giornalisti e frenare la stampa libera. Siete sulla strada sbagliata, fatevene una ragione!”. E’ quanto scrive Mario Tursi Prato, presidente del movimento Giornalisti d’Azione all’indomani delle minacce ricevute dalla collega del Corriere della Calabria.

“Ci sono giornalisti che non arretreranno mai. Anzi, le minacce altro non fanno che sottolineare come il lavoro di quei giornalisti come Alessia sia importante ed efficace. Ad Alessia “Giornalisti d’Azione” esprime la più completa solidarietà; alla Redazione del “Corriere della Calabria” ed al suo direttore Paolo Pollichieni diciamo che noi ci siamo” conclude Tursi Prato.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close