Medicina estetica, l’esperta: “Importante sicurezza e efficacia”

foto da pixabay.com

In questo anno e mezzo contraddistinto dalla pandemia, la medicina estetica, vera e propria branca della medicina, ha subito un boom sia tra gli uomini che le donne perché permette, attraverso il trattamento di particolari aspetti, di raggiungere un benessere psico-fisico globale. Si comprende facilmente come in questo settore non ci si può improvvisare e dietro ogni prodotto impiegato infatti ci sono aziende globali come Allergan Aesthetics che si dedicano alla ricerca scientifica, all’innovazione ma anche alla formazione degli specialisti. L’agenzia di stampa Dire ha affrontato l’argomento con la dottoressa Jelena Petrovic, General Manager e Amministratore Delegato Allergan Aesthetics.

– Lei è un medico innanzitutto ed è in Allergan Aesthetics (AA) da pochi mesi: come è stato il passaggio dal mondo propriamente healthcare a quello della medicina estetica?

“Dal punto di vista medico per noi la sicurezza è al primo posto. Per questo dobbiamo essere certi che le soluzioni proposte siano certificate e allo stesso tempo è importante che i medici siano preparati per fare trattamenti di medicina estetica. Questa è una branca della medicina, deve essere affrontata seriamente come merita. Io provengo dal mondo del Pharma, ho una esperienza ventennale ed ho ricoperto diversi ruoli specie nella direzione medica. Per questo il mio approccio è sempre orientato sulla sicurezza ed efficacia delle soluzioni proposte, valori che vorrei portare anche nel mondo della medicina estetica perché credo che l’aspetto più importante sia la sicurezza da assicurare a tutti i nostri pazienti. Solo così possiamo far raggiungere a coloro che ricorrono alla medicina estetica il risultato sperato e contribuire al raggiungimento della piena fiducia in se stessi”.

– Quale contributo apporta AA al mondo della medicina estetica? Quali sono i punti di forza dell’Azienda?

Siamo un’azienda globale, il nostro approccio è quello di avere sempre obbiettivi molto chiari e strutturati. Sono tre i pilastri alla base del nostro lavoro. Il primo è la costante ricerca e lo sviluppo di soluzioni innovative ed all’avanguardia. Il secondo corrisponde al nostro impegno per la formazione dei medici e in questo senso abbiamo costituito ‘l’Allergan Medical Institute’ la nostra accademia di formazione personalizzata con corsi e webinar condotti da noti esperti nazionali ed internazionali. Il terzo pilastro, non meno importante, è la corretta comunicazione con il pubblico. Noi siamo focalizzati su questi elementi con l’obiettivo di aumentare fiducia e riconoscibilità nella nostra Azienda, essere al fianco dei medici esperti nella loro pratica quotidiana e, tramite loro, essere al fianco dei loro pazienti. Per farli giungere, in tutta sicurezza, all’obiettivo personale prefissato”.

– La creazione di una cultura in cui prendersi cura di se stessi possa essere percepito come uno degli elementi fondamentali del benessere della persona. Che ne pensa? Ci dia il suo punto di vista su questo…

“Come dicevo prima, si tratta di due concetti importanti. Oggi abbiamo bisogno di raggiungere e mantenere fiducia, specie in noi stessi. Soltanto se noi ci sentiamo a nostro agio riusciamo a raggiungere un buon livello di ‘self confidence’ in modo da affrontare al meglio, ogni giorno, sia la vita personale che professionale. La cura di se stessi offre la possibilità di raggiungere questo obiettivo”.

– In conclusione, quali saranno le novità future che può anticiparci?

“Ci saranno delle bellissime novità. Una delle più importanti sarà un prodotto che uscirà a breve davvero innovativo, ibrido che sarà il primo di una nuova classe di filler e che darà sicuramente molte soddisfazioni sia ai pazienti che ai medici. Potrò svelare qualche dettaglio in più tra qualche mese”. (Agenzia DIRE)

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close