Malesia, arrestati giornalista e cameraman di Abc

Nella foto (da sinistra) Linton Besser e Louie Eroglu (doto fa giornalistitalia.it)

Nella foto (da sinistra) Linton Besser e Louie Eroglu (doto fa giornalistitalia.it)

KUALA LUMPUR (Malesia) – Un giornalista ed un cameraman australiani sono stati arrestati in Malesia. Si tratta del reporter Linton Besser e dell’operatore Louie Eroglu: i due stavano girando un servizio per l’emittente televisiva Abc (Australian Broadcasting Corporation’s). Sono già stati rilasciati, ma non possono uscire dal Paese.
Prima di essere arrestati, avevano chiesto un’intervista al premier malese Najib Razak, per fargli alcune domande riguardo alle accuse di corruzione che gli sono state mosse. Besser e Eroglu lavorano, infatti, per il programma di inchieste “4 Corners” di Abc.
Al momento dell’arresto sembra stessero tentando di avvicinare il primo ministro in strada. Questo fa dire alla polizia malese: “I nostri poliziotti sono responsabili della sicurezza del primo ministro: non deve accadergli nulla”. Le domande dei giornalisti, si sa, a volte sono pericolose. (giornalistitalia.it)

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close