La Calabria sbarca a Berlino con i territori del Pisl Slow Life

(Comunicato Stampa) – Proseguono le iniziative di promozione finalizzate allo sviluppo dei territori dello SLOW LIFE, marchio d’area di sei comuni della Locride che punta a valorizzare il patrimonio locale. Si tratta dei comuni di Agnana Calabra, Antonimina, Canolo, Ciminà, Gerace e Mammola. La fase dell’internazionalizzazione sta raggiungendo il clou: dopo la BIT di Milano, SLOW LIFE sbarca a Berlino dal 9 al 13 marzo, per proseguire con altre fiere importantissime per il settore, ovvero Napoli, Mosca e Bolzano. I sei comuni perseguono un unico obiettivo: catturare l’attenzione di tutti i player del settore turistico.

“È fondamentale per noi utilizzare queste opportunità per sensibilizzare l’opinione pubblica, gli addetti al settore e le Istituzioni alla valorizzazione ottimale di un territorio che ha nel turismo una delle fonti elette di sviluppo – ha dichiarato Giuseppe Varacalli, Sindaco di Gerace, città capofila del progetto. In questi scambi promozionali – prosegue Varacalli – intendiamo stimolare i tour operator perché nei loro ‘pacchetti’ diano spazio al nostro territorio, spesso inspiegabilmente ed imperdonabilmente dimenticato. Attraverso questa partecipazione alle fiere internazionali – ha concluso il primo cittadino di Gerace – SLOW LIFE vuole richiamare l’attenzione di tutti gli attori del settore affinché rispondano ai bisogni di un territorio che ha tanto dare. Si potrà così dimostrare che, progettando bene e con sintonia d’intenti, si possono utilizzare al meglio, e con oculatezza,  le risorse messe a disposizione dall’Europa”. 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close