Jorit a Crotone per realizzare il murale di Rino Gaetano

New York, Santiago del Cile, Las Vegas, Buenos Aires, ed ora a Crotone.

Jorit, il più famoso artista mondiale specializzato in street art a Crotone per realizzare una sua opera

L’iniziativa è stata presentata questa mattina presso la Casa della Cultura dal sindaco Voce e dal vice sindaco Sandro Cretella.

Presenti gli assessori Filly Pollinzi, Rachele Via, Gianni Pitingolo e Luca Bossi e il dirigente del settore Francesco Marano

Dell’artista partenopeo hanno scritto le più grandi testate giornalistiche internazionali.

Le sue opere, realizzate con uno stile inconfondibile, hanno fatto il giro del mondo attraverso il web

Dall’Africa all’Argentina, dagli Stati Uniti alla Cina, sono tanti i paesi che ospitano i murales di grandi dimensioni di Jorit

Riconosciuto ed apprezzato da critici internazionali, la sua attività artistica è divenuta materia di studi e trattati universitari.

Jorit affianca ad un profondo realismo una grande padronanza tecnica del mezzo pittorico esprimendo, attraverso le sue opere, forti messaggi di natura sociale.

Da Maradona a Lucio Dalla, da Mandela a Gagarin, i murales di Jorit sono di grandissimo impatto estetico e suscitano sempre grande consenso.

Anche Crotone ospiterà un’opera dell’artista. E la scelta non poteva che cadere su uno dei figli migliori della città: Rino Gaetano

Il volto del cantautore crotonese sarà realizzato su un’ala di un palazzo del popolare quartiere dei 300 alloggi.

Una scelta artistica in linea con il messaggio che l’artista intende esprimere ma anche un segnale forte che l’amministrazione per il rilancio e la valorizzazione dei quartieri cittadini.

Perché se l’opera di Jorit rappresenta un valore dal punto di vista artistico e un ritorno di immagine fortissimo per la città l’intenzione dell’amministrazione è quella di aprire a questa nuova forma espressiva coinvolgendo artisti per colorare e valorizzare i quartieri cittadini.

Dai primi di maggio Jorit sarà già al lavoro per realizzare il murales e i crotonesi lo potranno vedere direttamente all’opera.

L’artista nel realizzare l’opera interagirà anche con il quartiere, con i bambini, con le scuole.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close