Infanzia e povertà: Save the Children, il 9 maggio a Roma riparte la campagna “Illuminiamo il futuro”

(Comunicato Stampa) – Lunedì 9 maggio alle ore 10.00 a Roma, presso l’Istituto della Enciclopedia Italiana (Palazzo Mattei di Paganica, Sala Igea – Piazza dell’Enciclopedia Italiana 4), si terrà la conferenza di rilancio della campagna “Illuminiamo il Futuro” di Save the Children, l’organizzazione dedicata dal 1919 a salvare i bambini in pericolo e tutelarne i diritti.

In Italia, più di un milione di minori vive in condizioni di povertà assoluta. Sono bambini e adolescenti che spesso vivono in contesti di privazione economica e materiale, e che sperimentano quotidianamente l’altra faccia della povertà, quella “educativa”, la mancanza cioè di opportunità educative e formative, che consentano ai minori di apprendere, sperimentare, sviluppare e far fiorire liberamente capacità, talenti e aspirazioni. Giunta ormai alla sua terza edizione, la campagna “Illuminiamo il Futuro” è stata lanciata per la prima volta nel maggio 2014, per sensibilizzare le istituzioni e contrastare questo fenomeno e dare educazione e opportunità a bambine e bambini che vivono in povertà in Italia.

In occasione dell’incontro, verrà presentato l’inedito rapporto “Liberare i bambini dalla povertà educativa: a che punto siamo?” e il relativo indice di povertà educativa (IPE) che misura il fenomeno nelle Regioni italiane.

La campagna Illuminiamo il Futuro di Save the Children, alla quale hanno aderito oltre 250 realtà sul territorio, si caratterizza quest’anno tra l’altro per l’iniziativa “7 Giorni per il Futuro”, una settimana (9-15 maggio p.v.) durante la quale si svolgeranno circa 350 eventi e iniziative in tutta Italia, dedicati ai bambini e alle famiglie per informare e sensibilizzare sull’importanza delle risorse educative per la crescita dei più piccoli.

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close