Il Milanese Imbruttito e Safety Pois spiegano il distanziamento sociale ai milanesi

Ora che il lockdown è finito, i milanesi sentono il bisogno irrefrenabile di riprendere a pieno ritmo la loro routine, uscire di casa e tornare a fatturare. E come farlo garantendo il rispetto delle norme di social distancing da parte di tutti coloro che hanno ripreso a muoversi e a ripopolare le strade di Milano?

Dalla nuova collaborazione tra Safety Pois, il semaforo comportamentale brevettato dalla realtà milanese TCommunication con l’obiettivo di mantenere la distanza di sicurezza fra le persone e guidare il loro comportamento, e Il Milanese Imbruttito nasce un’edizione speciale che parla milanese e si rivolge a tutti gli imbruttiti e Giargiana con lo stile dissacrante e fuori dagli schemi che contraddistingue da sempre questo brand.

La pagina Facebook nata nel 2013 e che è riuscita a conquistare oltre un milione e mezzo di fan è ora un vero e proprio brand noto in Italia e nel mondo che, oltre alla pagina, comunica attraversa un sito/blog, profilo Instagram, la produzione sistematica di video con la complicità del Terzo Segreto di Satira, organizzazione di eventi, libri e gadget.

La sinergia tra Safety Pois e Il Milanese Imbruttito è risultata naturale fin da subito grazie alla volontà condivisa di affrontare questa fase 2 in sicurezza ma con il sorriso e senza smettere di divertirsi. Si possono adottare tutte le misure necessarie e rispettare i protocolli senza perdere l’entusiasmo, elemento essenziale per una nuova rinascita.

La segnaletica visiva a pavimento, composta da pois brandizzati di diametro di 40 cm e distanziati 1,50 mt l’uno dall’altro, forma una griglia di distanze di sicurezza che indica gli spostamenti che le persone possono seguire rispettando il distanziamento sociale, da fermi e in movimento, e mostra l’azione consentita: per i milanesi sul verde (che simboleggia via libera al movimento) si cammina spediti perché “Chi va piano non è di Milano”, il giallo permette una “Temporary sosta” mentre il pois rosso indica la possibilità di uno stop prolungato.

“Ora che si torna a respirare aria di libertà, la cautela e la sicurezza devono essere al primo posto perché le norme che guidano questa nuova fase vanno rispettate con attenzione. Grazie a Il Milanese Imbruttito abbiamo trovato un modo ironico e divertente per regalare un sorriso a tutti i milanesi impegnati a seguire le regole. Il mood con cui si vivono le situazioni è fondamentale: Safety Pois sposa in pieno l’approccio positivo e irriverente de Il Milanese Imbruttito” afferma Fabrizio Rametto, CEO di TCommunication e ideatore di Safety Pois.

“Ritornare a frequentare la città con il solito tran tran, gli sbattimenti e il business è, come non mai, importante e necessario. Milano vive anche e soprattutto di questo, le persone e gli ‘imbruttiti’ devono poter riprendersi i propri spazi… a 1,5 metri di distanza. L’intuizione di Fabrizio Rametto e il progetto Safety Pois ci sono sembrati in linea e perfetti per poter utilizzare il linguaggio ‘Imbruttito’ e comunicare delle nuove norme comportamentali” afferma Tommaso Pozza, founder del progetto Milanese Imbruttito.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close