Il giorno in più: trama, casta e curiosità del film con Fabio Volo

IL GIORNO IN PIù TRAMA CAST CURIOSITà

Fabio Volo interpreta il protagonista de Il giorno in più, film del 2011 tratto dal suo omonimo romanzo. Una commedia romantica con finale a sorpresa, di cui vi raccontiamo trama, cast e qualche curiosità. Di recente è stato trasmesso più volte in televisione: la prossima programmazione venerdì 9 maggio alle 17.35 su Rai Movie.

Il giorno in più, la trama

Al centro della storia narrata ne Il giorno in più c’è una storia d’amore, o almeno è quello che in cuor suo vorrebbe Giacomo da Michela. I due si incontrano in tram e lui – noto per essere un donnaiolo – si innamora di quella ragazza solo guardandola. Quando finalmente riesce a parlarci e trascorrere un po’ di tempo insieme, scopre che sta per partire.

LEGGI ANCHE–> 20 ANNI DI MENO, TRAMA E CAST DEL FILM

Michela sta per prendere un aereo e trasferirsi a New York dove lavorerà in casa editrice. E non vuole avere legami con la sua vecchia vita in Italia, per viversi al meglio la sua nuova avventura americana.

Un giorno Giacomo va in Brasile per lavoro e decide di fare un salto nella Grande Mela alla ricerca della ragazza. I due si rivedono ma lei non è proprio felice di rivederlo: gli ripete che non vuole legami con il passato. Allora lui le propone un gioco: fingere di essere una coppia fino a quando lui non tornerà in Italia. Non tutto però va come previsto…

Il giorno in più, cast e curiosità

Protagonista femminile de Il giorno in più è Isabella Ragonese che dà il volto alla bella Michela, che fa perdere la testa al donnaiolo Giacomo, interpretato come detto da Fabio Volo. Nel cast, tra gli altri, anche la splendida Stefania Sandrelli. Ora qualche curiosità sul film.

 

  1. Dal libro al cinema. Il film è il primo adattamento cinematografico di un libro scritto da Fabio Volo, sebbene la trasposizione cinematografica è piuttosto diversa rispetto a quanto narrato nel romanzo.
  2. Il regista. Inizialmente si era pensato di far dirigere il film allo steso Volo, che però rifiutò essendone già attore protagonista oltre che autore del libro a cui la pellicola si ispira. Dietro la macchina da presa, dunque, fu chiamato Massimo Venier.
  3. Location. La storia è ambientata in Piemonte e negli Usa: le riprese del film si sono svolte tra Torino, Settimo Torinese e New York.
  4. Musiche. Nella colonna sonora del film – composta essenzialmente da Paolo Buonvino e Giuliano Taviani – compaiono brani di altri artisti, come Malika Ayane.
  5. Che fantasia! La casa editrice dove va a lavorare Michela, la Gluecksblatt, in realtà non esiste. Frutto di fantasia anche il libro in cui Giacomo lascia un messaggio a Michela

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close