Gizzeria, al via il campionato del mondo di Kitesurf

(Comunicato Stampa) – Ha preso il via alle 14,30 di oggi, con la registrazione ufficiale degli atleti, il campionato del mondo di Kitesurf, specialità “hydro foil”, nel mare di Gizzeria (Catanzaro, Calabria, Italy), davanti alla spiaggia del parco balneare Hang Loose Beach (nella foto).

Sono già arrivati molti dei rider plurititolati, a cominciare da Maxime Nocher, il francese del Principato di Monaco, già campione mondiale proprio nella acque del mare calabrese lo scorso anno. E anche quest’anno a sfidarlo ci sarà, tra gli altri, Oliver Bridge, 18 anni, inglese, presente con mamma Steph, anche lei pluricampionessa europea, e col fratello Guy, 17 anni, alla sua prima esperienza mondiale.

Dopo le 17,00 di oggi sarà possibile avere il quadro completo dei partecipanti che confermeranno l’iscrizione. I rider che sono già al parco balneare Hang Loosse Beach, organizzatore locale del prestigioso evento iridato, stanno già saggiando il mare di Gizzeria. Le gare cominceranno domani intorno a mezzogiorno, e andranno avanti fino a domenica 17 luglio, anche sotto gli occhi attenti del numero uno della Federazione mondiale (Ika, International kiteboarding association) Mirco Babini.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close