Giornata mondiale autismo, in un libro 10 falsi miti

legge su autismo

ROMA – E’ un libro nato per prendere per mano e sostenere i genitori che hanno appena ricevuto la dura sentenza: “vostro figlio ha un disturbo dello spettro autistico”. Si chiama “Nostro figlio è autistico. Guida pratica per genitori dopo la diagnosi” il volume di Stefano Vicari, direttore della Neuropsichiatria Infantile dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma, pubblicato da Erickson in occasione del 2 aprile.

“Scoprire che il proprio figlio è autistico implica la riorganizzazione dell’equilibrio familiare e di coppia, la capacità di fare scelte terapeutiche consapevoli, di rispondere a specifiche esigenze educative e scolastiche e di risolvere problemi pratici e burocratici – si legge nell’introduzione – Non tutti sono disposti ad accettare quella che appare loro una realtà troppo gravosa e continuano in una sorta di pellegrinaggio che li condurrà da mille specialisti, sperando, in cuor loro, di trovare qualcuno che cambierà la diagnosi tanto temuta”.

E’ per questo che il libro è stato scritto, per “non lasciarti solo e di rispondere alle mille domande che un genitore generalmente si pone appena ricevuta una diagnosi di autismo per il proprio figlio, suggerendo i percorsi migliori di cura”. E per questo si pone come guida pratica, costruita sulla base delle competenze ed esperienze di Vicari e del suo gruppo di lavoro. Ed è per questo che, accanto alle indicazioni e ai consigli, contiene una “infografica” dedicata a “10 falsi miti sull’autismo”: perché l’autismo occorre innanzitutto conoscerlo per quello che è, spazzando il campo da luoghi comuni e false credenze. Ed ecco, in sintesi, i dieci “falsi miti:

1 – L’autismo in un bambino è determinato dallo scarso affetto dei genitori
2 – L’autismo è causato dall’accumulo di materiali pesanti, come il mercurio
3 – Con un intervento psicoanalitico si può curare il bambino autistico
4 – Ai bambini con autismo servono solo interventi medici
5 – L’autismo passa con la crescita
6 – Nessuna terapia è veramente utile: in pratica, non c’è nulla da fare
7 – L’autismo è un disturbo molto raro
8 – Un bambino autistico è, in realtà, un genio
9 – Se il bambino parla, non può essere autistico
10 – Per aiutare un bambino autistico basta l’amore

(Agenzia Redattore Sociale)

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close