Firenze commemora Mario Luzi premiando giovani poeti

mario luzi

FIRENZEFirenze rende omaggio alla sua poesia. Con una mattinata intera, sabato prossimo, dedicata ai versi, ai suoni, alle emozioni, di uno dei grandi del Novecento, Mario Luzi. A 11 anni dalla scomparsa del senatore a vita, l’ultimo protagonista della stagione dell’ermetismo, l’assessorato all’educazione lo commemorerà, a partire dalle 10, alla Biblioteca delle Oblate (Sala delle Conferenze, via dell’Oriuolo 24), con la premiazione dei vincitori della quinta edizione del concorso ‘Firenze per Mario Luzi’ realizzato in collaborazione con il quotidiano La Nazione e riservato agli studenti che frequentano le scuole secondarie di primo e secondo grado della Toscana. Anche per questo anno continua la collaborazione con il PortaleRagazzi.it di Ente Cassa di Risparmio sul sito: http://www.chiavidellacitta.it/firenzepermarioluzi a cura del professor Marco Marchi docente all’università di Firenze, e presidente della giuria che ha esaminato le opere presentate.

Ogni autore poteva presentare fino a tre opere in lingua italiana, inedite al momento della consegna e non presentate in altri concorsi letterari, pena l’esclusione. Le opere sono state esaminate dalla commissione composta, oltre che dal professor Marchi, da Elisabetta Biondi della Striscia, Elena Gori, Gloria Manghetti, Marco Menicacci e Giacomo Trinci.
Prima della proclamazione dei vincitori è prevista una ‘lectio magistralis’ del professor Marchi. Sarà presente anche il figlio del poeta, Gianni Luzi.
I premi saranno consegnati dalla vicesindaca e assessore all’educazione Cristina Giachi e dal direttore del quotidiano La Nazione Pier Francesco De Robertis.
Nel corso della cerimonia è prevista la proiezione di un breve filmato ‘In Toscana. Un viaggio in versi con Mario Luzi’.
Le prime opere classificate saranno pubblicate sul quotidiano La Nazione e sul sito ‘Firenze per Mario Luzi’. (Agenzia Redattore Sociale)

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close