Fenicotteri Verdi, fresco di stampa il libro di Alfredo Lucente

Fresco di stampa Fenicotteri Verdi dell’autore crotonese Alfredo Lucente. Il romanzo è edito da Planet Book, marchio della CSA Editrice.

Fenicotteri verdi, il libro

La morte di una famosa cantante lirica scuote la tranquillità e rompe la monotonia di una piccola città di provincia. Si occuperanno delle indagini Federico Sannino, un commissario della Sezione Omicidi arguto e svogliato, e Michelangelo, suo amico di infanzia, un operatore sociale sovrappeso e, solo in apparenza, fuori contesto. Ad aiutarli a far chiarezza sul “Caso Santin”, in una calda giornata e in una fresca notte di inizio autunno, ci penseranno personaggi di varia umanità. Sullo sfondo, la storia di amore di Michi e Viola, dal loro primo incontro al momento più difficile della propria vita.

LEGGI ANCHE–> In libreria “Occhi che parlano. Scorci di vita e d’amore oltre la gabbia della Sla”“… Eppure, nonostante i casini e i pensieri, l’unica mia preoccupazione, alle 19:30 di una tiepida sera di ottobre, era il colore dei fenicotteri che mangiano alghe al posto dei gamberi. Fenicotteri vegetariani, insomma. Ammesso che ne esistano, poi. Di fenicotteri vegetariani.”

Fenicotteri Verdi, l’autore

Alfredo Lucente nasce e  vive a Crotone,  in Calabria, con lo Jonio sulla pelle e il grecale tra i capelli. Di se stesso dice: “Sono il rumore dei tasti della Lettera 32 di mio padre, che scriveva chissà quali avventure perché gli occhi malati non gli permettevano più di leggere quelle degli altri. Sono la musica che esce dagli altoparlanti del computer mentre lavoro e scrivo. Sono un marito, figlio, fratello, zio, amico, collega e uomo in cerca di allegria, ma pronto a essere felice se mai dovesse capitare. Sono un operatore sociale che, alle soglie dei 50 anni, ha un bel po’ di  storie dentro. Scrivere è il mio modo per raccontarle.”

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close