Farmacontest, ecco i vincitori

Farmacontest

COSENZA (Comunicato Stampa) È stata vissuta con grande entusiasmo la cerimonia di premiazione prevista nell’ambito della “tappa conclusiva” della prima “business competition” denominata “Farmacontest” , concorso di idee voluto e promosso dall’Ordine dei farmacisti di Cosenza insieme a Federfarma Cosenza.

Massiccia la partecipazione dei componenti di tutti gli  Ordini dei farmacisti della Calabria, che hanno evidentemente apprezzato il valore dell’iniziativa affollando la sala “Quintieri” del teatro “Alfonso Rendano” di Cosenza che ha ospitato l’evento.  “Il concorso che abbiamo deciso di bandire – dice il Presidente dell’Ordine dei farmacisti di Cosenza, il dottor Eugenio De Florio –   si è articolato in tre fasi: una tappa formativa, una competitiva,  e quella conclusiva  di stasera, con l’assegnazione dei premi  ai progetti ideati ritenuti più validi. Con questa iniziativa – aggiunge De Florio –  abbiamo  voluto  stimolare lo spirito imprenditoriale e di innovazione  fra i farmacisti della provincia, in modo da attivare dinamiche innovative nel territorio ed aprire nuovi scenari lavorativi per la figura professionale del farmacista”. La serata, condotta dal giornalista Mario Tursiprato,  si è svolta in maniera molto dinamica, scandita da diversi passaggi.

Un primo momento è stato dedicato ai saluti rivolti a tutti presenti, e alle autorità, che non hanno voluto mancare all’appuntamento. Per citarne alcuni: S.E. il Prefetto di Cosenza Gianfranco Tomao, il Presidente della Camera di Commercio di Cosenza Klaus Algieri, il Presidente facente funzione della Provincia di Cosenza Franco Bruno e  il direttore generale dell’ASP di Cosenza Raffaele Mauro,  unanimi, hanno dimostrato il loro apprezzamento all’iniziativa.

Hanno manifestato grande soddisfazione per il lavoro svolto, tra gli altri, il dottor Alfonso Misasi presidente Federfarma Cosenza e segretario nazionale di Federfarma, e il prof. Sebastiano Andò direttore del Dipartimento di farmacia dell’Unical,  il prof. Giuseppe Passarino , delegato del Rettore alla ricerca e al trasferimento tecnologico  dell’Università della Calabria, l’Ing.  Andrea Attanasio, Responsabile del Liaison Office d’Ateneo e del TechNest, Incubatore dell’Università della Calabria, la dottoressa Lucia Moretti, presidente Goodwill, Co-founder TAG Cosenza e la dottoressa Marilù Vulnera, vice presidente dell’ordine Farmacisti Cosenza e Direttore del Dipartimento Farmaceutico Ospedale Territorio dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Cosenza. La prima importante edizione di “Farmacontest”  ha avuto l’essenziale  collaborazione del  dipartimento di Farmacia e Scienze della Salute e della Nutrizione dell’Università della Calabria, del Dipartimento farmaceutico “Ospedale Territorio” dell’Azienda sanitaria provinciale di Cosenza, insieme a TechNest, l’incubatore dell’Università della Calabria, del  Goodwill, la città delle idee, del Talent Garden Cosenza e dell’Istituto per la Tecnologia delle Membrane del Consiglio Nazionale delle Ricerche di Rende. Prima della premiazione  un momento solenne è stato  dedicato al Giuramento di “Galeno” da parte dei nuovi iscritti all’Ordine dei farmacisti cosentino con successiva consegna della pergamena e del caduceo. Subito dopo il momento più atteso, sulla destra della sala tutti i team di “Farmacontest” in trepidante attesa. Gli undici gruppi finalisti sono stati selezionati, lo ricordiamo, all’interno di una nutrita rosa composta da oltre 150 iscritti. Con il claim “Da soli si può perdere o vincere. Insieme si può solo uscire vincitori” ha vinto l’idea progettuale “CanWin”composta da: Veronica Greco, Rossana Miliè, Giorgio Imbrogno, Antonio Bosco, Marilena Romio, Tania Murdaca. “CanWin è una piattaforma multilivello in grado di interfacciare Oncologi-farmacisti-pazienti, nata dall’esigenza di applicazioni mirate su questo target. A loro va  un assegno di euro tremila e per un intero anno saranno ospitati  dal Technest, incubatore dell’Università della Calabria, con una postazione in co-working. I progetti E-whip (ideato da: Sante Pirillo, Gianmario Coltellaro, Eliana Zumpano) e  Pharma-Outlet (ideato da: Mirando Bruni,Carmelo Andò, Marco Chiappetta, Francesco Mungo, Anna Pisano) si aggiudicano il secondo posto ex aequo. Ad entrambi i gruppi  va una somma in denaro pari a mille euro e un periodo di sei mesi di Co Working presso il Talent Garden Cosenza. “Farmacontest Cosenza” è stata la prima edizione italiana di  un concorso che ha voluto sostenere e  premiare nuove idee imprenditoriali ad alto contenuto innovativo in ambito farmaceutico e di filiera, con l’obiettivo, di  favorire la nascita e la crescita di start-up attraverso un percorso formativo.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close