Ecco la piazza virtuale che incontrare gli anziani

Permettere agli anziani che non si muovono di casa o che risiedono strutture residenziali di vivere il paese e di comunicare fra di loro o di parlare con un figlio lontano. È questo l’obbiettivo del progetto “Tutti in piazza” promosso  da Auser Lombardia e che sta avendo fra gli anziani un grandissimo successo.

Si tratta di un sistema di videotelefonia, attivato attraverso l’installazione di Skype, che permetterà agli anziani a domicilio e a quelli residenti nelle  strutture assistenziali inserite nel progetto di dialogare tra loro in videoconferenza utilizzando il televisore, creando così delle piazze virtuali. Ad aiutarli nell’installazione ci saranno i volontari di Auser e giovani provenienti dalle scuole superiori del territorio adeguatamente formati.

Inoltre grazie alle videoprenotazioni questo sistema permetterà alle farmacie, tramite i volontari Auser, la consegna dei farmaci direttamente a casa degli anziani. (Comunicato Stampa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close