E alla fine arriva Polly: 5 curiosità che forse non sai sul film con Ben Stiller e Jennifer Aniston

e alla fine arriva polly trama cast curioistà

Tranquilla commedia romantica non priva di equivoci ed esilaranti gag, e alla fine arriva Polly, è un film del 2004 diretto da John Hamburg. Stroncata dalla critica ebbe un enorme successo al botteghino e oggi sa conquistare anche il pubblico televisivo ogni volta che viene trasmessa in tv. Ecco trama, cast e qualche curiosità di e alla fine arriva Polly, in programma venerdì 10 maggio su Italia 1 alle 21.30.

E alla fine arriva Polly, la trama

Reuben è un agente assicurativo: pignolo, preciso ama programmare la sua vita, calcolando ogni rischio. È innamorato di Lisa che porta all’altare e con la quale parte per godersi la meritata luna di miele. La donna, però, il primo giorno del viaggio di nozze lo tradisce con il sub istruttore del villaggio turistico dove alloggiano. I due si lasciano e lui piomba nella depressione totale.

LEGGI ANCHE–> SU RAI4 IN THE DARK, LA SERIE INVESTIGATIVA PRODOTTA DA BEN STILLER

Un giorno l’uomo incontra per caso Polly, ex compagna di liceo che ha mantenuto simpatia e bellezza dell’adolescenza. Polly è molto diversa da Reuben: più istintiva, eterna insicura, ama vivere la vita come viene.

Nonostante siano molto diversi, i due inizieranno a frequentarsi fino a quando nella vita di lui non torna Lisa, pentita di averlo tradito. Indeciso sul da farsi, per Reuben l’unico modo per non correre rischi è affidare la scelta al Risk Master, software utilizzato sul lavoro per valutare pro e contro dei potenziali clienti che richiedono una polizza.

Il risultato offerto dal programma informatico sembra scontato, ma il suo cuore per chi batte in realtà?

E alla fine arriva Polly, cast e curiosità

Il ruolo dei protagonisti è affidato a due grandi star del cinema hollywoodiano, Ben Stiller e Jennifer Aniston, che interpretano Reuben e Polly. Al loro fianco nel cast di e alla fine arriva Polly anche Philip Seymour Hoffman, Debra Messing, Hank Azaria e Alec Baldwin. Ma veniamo a qualche curiosità sul film.

  1. L’attore fallito. Inizialmente, la parte di Sandy Lyle, affidata a Philip Seymour Hoffman, era stata pensata per Jack Black, ma l’accordo non andò in porto.
  2. Citazioni. Nel film sono presenti due citazioni cinematografiche: la prima è il riferimento esplicito a Dirty dancing, la seconda è la locandina di Crocodile Tears, unico film di Lyle, che ricorda molto quella di Breakfast Club.
  3. Sbancò i box office. Come detto, la critica non ha particolarmente conquistato la critica ma è piaciuto tantissimo al pubblico: incassò oltre 170 milioni di dollari in tutto il mondo.
  4. Premi originali. Ben Stiller e Jennifer Aniston hanno ottenuto una nomination agli MTV Movie Awards per la miglior sequenza di ballo. Meno lusinghiera la candidatura come peggior attore protagonista di Stiller ai Razzie Awards.
  5. Location. Le riprese del film si sono svolte negli Usa, tra Los Angeles, New York e le isole Hawaii.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close