Due partite, trama e cast del film sull’universo femminile

due partite trama cast

Due generazioni di donne protagoniste di Due partite, film al femminile del 2009 diretto da Enzo Monteleone, con un cast davvero interessante.

Due partite, trama

La storia si svolge in due epoche diverse. Negli anni ’60, viene raccontato l’universo femminile che ruota attorno a quattro donne. Sofia, Beatrice, Claudia e Gabriella, amiche da sempre, si incontrano un giorno a settimana, per giocare a carte. Durante ogni partita, che avviene di solito di giovedì, si scambiano confidenze sui propri problemi e sui propri progetti.

Poi, siamo nel presente, 30 anni dopo quei pomeriggio intorno al tavolo da gioco. Abbiamo ancora quattro donne, ma si tratta delle figlie delle prime. Rossana, Sara, Giulia e Cecilia si ritrovano dopo un triste lutto. Beatrice si è suicidata a causa della solitudine. I tempi sono cambiati e anche la vita delle donne si è emancipata. Ma ci sono cose – paure angosce – che restano intatte, anche nella nuova generazione…

Due partite, cast

Enzo Monteleone, regista di Due partite, dirige un cast davvero straordinario. Gabriella, Beatrice, Claudia e Sofia sono interpretate rispettivamente da Margherita Buy, Isabella Ferrari, Marina Massironi e Paola Cortellesi. Le loro figlie, Sara, Cecilia, Rossana e Giulia hanno invece il volto di Carolina Crescentini, valeria Milillo, Claudia Pandolfi e Alba Rohrwacher.

Il soggetto del film è basato sull’omonima pièce teatrale di Cristina Comencini.

 

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close