Crotone, anticipato a oggi arrivo 866 migranti salvati da Medici Senza Frontiere

E’ previsto, nel pomeriggio odierno di mercoledì 10 maggio, l’attracco presso il porto di Crotone della Nave VOS PRUDENCE di “Medici senza Frontiere”, con a bordo 866 migranti, attracco anticipato rispetto a quanto precedentemente comunicato.

I migranti saranno allocati in diverse regioni del territorio nazionale, secondo il seguente riparto stabilito dal Ministero dell’Interno: Lazio 100 (ad esclusione di Rieti); Puglia 100; Calabria 100; Piemonte 75; Veneto 75; Emilia Romagna 75; Toscana 75; Lombardia 50; Campania 50; Liguria 50; Molise 25; Abruzzo 25.

Tra i rimanenti 66 migranti dovrà verificarsi la presenza di persone “vulnerabili”.

Alle operazioni di sbarco parteciperanno, come concordato nel vertice operativo tenutosi in Prefettura, ieri 9 maggio, i rappresentanti di Questura, Guardia di Finanza, Carabinieri, Vigili del Fuoco, Capitaneria di Porto, Autorità Portuale, Servizi Sociali del Comune di Crotone, Asp – Suem 118, Misericordia e Croce Rossa Italiana.

Dopo le operazioni di screening sanitario e di immediata identificazione, 800 migranti saranno trasferiti come sopra indicato. (Comunicato Stampa)

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close