Cie, Federico Gelli nominato presidente della Commissione d’inchiesta

cie

FIRENZE – Federico Gelli, deputato Pd e presidente del Cesvot, è stato nominato oggi presidente della commissione d’inchiesta sui Cie, i centri di identificazione ed espulsione dei migranti irregolari. “Porterò avanti l’ottimo lavoro finora svolto dal mio predecessore e dai colleghi per garantire il massimo impegno nei confronti di chi arriva nel nostro Paese in cerca di un aiuto. Sono consapevole della complessità di questo incarico in un momento molto delicato a livello europeo. Farò il massimo per onorare la fiducia concessa dai membri della Commissione”

“Parafrasando quanto dichiarato dal regista Gianfranco Rosi, vincitore a Berlino dell’Orso d’Oro, il nostro pensiero più profondo deve essere sempre rivolto a tutti coloro che non sono riusciti ad arrivare nel nostro Paese trovando la morte in viaggi senza speranza – ha detto Gelli, che sostituisce Gennaro Migliore – Il nostro lavoro deve essere ispirato da chi ogni giorno accoglie le persone che arrivano. Questo deve continuare a fare l’Italia con l’aiuto di tutti i Paesi dell’Unione Europea. Lavoreremo per rendere il nostro sistema di accoglienza migliore di quello che è oggi, attraverso una riorganizzazione necessaria e non più prorogabile, nel rispetto dei diritti fondamentali e della dignità umana offrendo la nostra solidarietà a chi arriva nel nostro Paese. Per questo motivo – conclude Gelli –  per fronteggiare un’emergenza lontana dall’essere risolta, valuteremo le condizioni per prolungare l’attività della Commissione fino al termine della legislatura in modo da valorizzare al meglio quanto fatto fino ad oggi”. (Agenzia Redattore Sociale)

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close