Barbados: oltre 200 cani e gatti messi in salvo e inviati in Canada

La pandemia ha cambiato la vita quotidiana di tutti. Un cambiamento che ha avuto, di conseguenza, un grave impatto sul benessere degli animali, facendo registrare un aumento inedito di animali domestici abbandonati e un sovraffollamento dei centri di accoglienza per questi ultimi. È accaduto anche a Barbados, dove tuttavia, grazie alla partnership tra Ocean Acres Animal Sanctuary e l’ONG canadese Eastern Ontario Potcake Rescue200 cani e 14 gatti di Barbados hanno trovato una nuova casa in Canada lo scorso giugno. Dietro questa enorme impresa c’è Karen Whittaker, proprietaria di Ocean Acres, un’organizzazione senza scopo di lucro che si prende cura di cani e gatti malati, feriti e senzatetto a Barbados.

Questa importante iniziativa, che prende il nome di The Ruffugee Project, è stata resa possibile soprattutto grazie alle donazioni fatte dai viaggiatori che hanno visitato Barbados in passato. In totale sono stati raccolti $202.000CAD, utilizzati per coprire il costo del volo charter per trasportare in tutta sicurezza gli animali da Barbados al Canada.

Durante le vacanze a Barbados, gli amanti degli animali possono trascorrere del tempo passeggiando o giocando con i cani all’Ocean Acres o addirittura portarli con sé, nella propria casa vacanza, per un weekend, se consentito dall’host. Una possibilità che funziona particolarmente bene per chi è in smart working: lo scorso anno l’isola caraibica ha lanciato con successo il Barbados Welcome Stamp, un visto speciale per i lavoratori da remoto che vogliono lavorare e vivere a Barbados. Attualmente si trovano a Barbados 15 italiani in possesso del Welcome Stamp.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close