Accordo Congo, Uganda e Rwanda per salvare i gorilla di montagna

ANIMALI – Salvare i gorilla di montagna a rischio estinzione e, al tempo stesso, rilanciare il turismo nel Parco del Virunga: e’ l’obiettivo di un accordo sottoscritto da Repubblica Democratica del Congo, Uganda e Rwanda, per il quale e’ stato appena costituito un fondo ad hoc.

“Questo trattato segna un passo avanti nella tutela di una specie drammaticamente a rischio” ha detto il ministro per l’Ambiente ugandese, Maria Mutagamba. Nella regione frontaliera del Parco del Virunga vivono le ultime comunita’ note di gorilla di montagna, ormai appena 880 esemplari. Per il fondo comune Repubblica Democratica del Congo, Uganda e Rwanda hanno effettuato uno ciascuno uno stanziamento iniziale di 100.000 dollari.  (DIRE-MISNA) (Agenzia Dire)

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close