(VIDEO) Milano: sindaco Sala e Antonio Albanese volontari all’Opera per un giorno

Giuseppe Sala e Antonio Albanese servono il pranzo agli uomini e alle donne, italiani e stranieri, che ogni giorno frequentano numerosi la Mensa di Opera San Francesco.

Il sindaco di Milano e l’attore hanno così aderito all’iniziativa “Volontario all’Opera per un giorno” che OSF ha lanciato in occasione del proprio60° anniversario. La mensa di corso Concordia a Milano è infatti stata inaugurata nel 1959 da Fra Cecilio – portinaio del convento di viale Piave – e oggi arriva a servire quotidianamente fino a 2500 pasti.

Da allora grazie a OSF i più bisognosi possono contare in città su due mense, a quella storica si è infatti aggiunta la più recente in piazzale Velasquez; un servizio docce e guardaroba che permette loro di lavarsi e avere abiti puliti; sul poliambulatorio in cui ricevere cure mediche e medicinali gratuiti, sull’area sociale che offre supporto per la ricerca di lavoro, guida e assiste gli utenti che intendono riprendere in mano la propria vita professionale o hanno necessità di una sistemazione. Senza dimenticare il Centro Raccolta dove i cittadini possono consegnare le loro donazioni di indumenti o medicinali che andranno a beneficio dei poveri.

Tutto questo è da sempre reso possibile grazie a un grande numero di volontari, persone che hanno deciso di impegnarsi concretamente in favore del prossimo meno fortunato. Sono quasi 1000 i cittadini – 200 dei quali medici – che permettono ogni giorno il perfetto svolgimento di tutte le attività di aiuto di Opera San Francesco.