Vela, è di nuovo oro per il crotonese Demetrio Sposato al campionato europeo juniores 420 under 17

demetrio

Demetrio Sposato si conferma campione europeo juniores classe 420 under 17. Un oro conquistato appena 15 giorni dopo esser
salito sul podio più alto nel campionato europeo Open classe 420 under 17 svoltosi ad Atene. Un risultato eccezionale, che dimostra le grandi doti di forza, coraggio, e amore per questo sport da parte del velista timoniere crotonese.

Un nuovo risultato strepitoso per il team italiano che porta a casa un oro, quello di Sposato/Centrone e un bronzo per Ferraro/Orlando. Una vittoria non scontata quella di Sposato, che insieme a Centrone, dopo un avvio incerto il primo giorno di regate, erano quarti in classifica, riescono con estremo impegno ad aggiudicarsi la prima posizione e a non mollare più la vetta della
classifica sino all’ultima prova, dopo sei giorni di regate in condizioni di vento non semplici e difficili da gestire.

151 equipaggi partecipanti, 25 nazioni provenienti dai 6 continenti, questi i numeri del Campionato Europeo Juniores 420 a Riva del Garda. Tre le flotte presenti in acqua: 420 Juniores (109 iscritti), e 420 Under 17 (42 iscritti ) sui due campi di regata nel Lago di Garda, si sono contesi i titoli di Campione Europeo Juniores.

Grande la soddisfazione per il due volte laureato campione europeo: “Belle regate, in cui non abbiamo mai perso il sorriso e la voglia di fare bene, una grande vittoria che dedichiamo con Gabriele alle nostre famiglie, al nostro allenatore Alessandro Franzì, ai nostri circoli  di appartenenza “Club Velico Crotone” e “Centro Velico 3V”  e ai nostri sponsor ” ha dichiarato Demetrio Sposato. Insieme a Demetrio e Gabriele a raccogliere gli onori a Riva del Garda il loro inseparabile coach Alessandro Franzì.

Demetrio, ha già brillato sul lago di Garda quando conquistava nel 2013 nella classe Optimist, da cadetto ad appena 11 anni, il trofeo “Optimist d’Argento” ed il trofeo “Lombardi” e ancora quando nel 2016 centrava il secondo posto sul podio del “Meeting del Garda”  a un solo punto dal primo, in una delle competizioni più importanti al mondo con circa 600 velisti provenienti da tutti i continenti. Tre manifestazioni importanti dove Demetrio ha dimostrato grandi capacità di regatare anche sul lago misurandosi con i migliori skipper del mondo.

Grandi sacrifici e amore per la vela e il vento che non mancheranno di accompagnare Demetrio e Gabriele nel loro prossimo impegno sul lago di Como, a Dervio, dove si disputerà  il campionato italiano di 420, nella prima decade di Settembre. (Comunicato Stampa)

COPIA SNIPPET DI CODICE