Tumore alla prostata, screening gratuito alla Lilt di Crotone

prostata

CROTONE – Per la prima volta, la sezione provinciale della Lilt, Lega tumori, aderisce a Movember. Mo-vember da Moustache (baffi) + November (novembre) è una campagna internazionale, lanciata in Australia circa 10 anni fa, che si svolge durante il mese di novembre per sensibilizzare gli uomini sul carcinoma della prostata e diffondere l’importanza della diagnosi precoce e della prevenzione.

Durante tutto il mese, gli uomini che vi aderiranno, i Mo Bro(Movember brother) sono invitati a farsi crescere i baffi (simbolo della campagna), o a indossarne di finti, diventando dei veri e propri testimonial ambulanti, per dare visibilità al tema.

Indossa anche tu i “baffi”e aiutaci a diffondere un messaggio: meglio prevenire. 

Anche noi li indosseremo per sensibilizzare la popolazione maschile sull’importanza di sottoporsi a controlli periodici.

Durante il mese di novembre, presso il poliambulatorio della Lilt, in via Botteghelle, si potranno effettuare visite urologiche gratuite  solo su appuntamento. 

Le visite saranno possibili grazie alla disponibilità di Maristella Genevose, urologo del Romolo hospital. Per accedere allo screening, riservato ai tesserati Lilt, è necessario prenotarsi telefonicamente chiamando la sezione Lilt allo 0962/901594 esclusivamente nella giornata del 13 novembre dalle 10 alle 12. Requisiti per l’accesso allo screening sono avere un’età oltre i 45 anni e recarsi alla visita dopo aver effettuato analisi sangue attestante Psa, il cui risultato va portato con sé il giorno dello screening. Le visite gratuite si effettueranno nei giorni  16, 23 e 28 novembre previa prenotazione telefonica. (Comunicato Stampa)

COPIA SNIPPET DI CODICE