The Voice of Italy 2019: i giudici

giudici the voice of italy 2019 foto @Instagram

Dal 23 aprile riparte su Rai 2 The Voice of Italy. Il programma sarà condotto dalla esuberante Simona Ventura che torna in Rai dopo 8 anni di assenza. Un cast e un meccanismo di gara rinnovati per questa edizione 2019 del reality, che vedrà contendersi un posto nel team dei 4 coach 100 aspiranti cantanti. Ma chi sono i giudici di The Voice of Italy?

I giudici di The Voice of Italy 2019: Morgan e Gue’ Pequeno

I giudici di The Voice of Italy sono sempre 4 e mai come quest’anno sono davvero diversi tra loro sia per percorso artistico che per carattere.

Sulle sedie girevoli prenderà posto Morganil più istrionico tra gli artisti del nostro panorama musicale: compositore, cantautore, poli-strumentista, autore, produttore, performer multimediale e direttore d’orchestra” si legge sul sito ufficiale della trasmissione.

Esordisce in giuria Gue’ Pequeno,  “rapper tra i più influenti e punto di riferimento assoluto nel suo genere in Italia, ha all’attivo sei album certificati con 7 Dischi di Platino e 1 Disco d’Oro, 22 Dischi di Platino e 23 Dischi d’Oro per i singoli“.

I giudici di The Voice of Italy 2019: Gigi D’Alessio ed Elettra Lamborghini

Totalmente diversa l’anima della musica di Gigi D’Alessio, che ha accettato di partecipare al programma dopo l’esclusione di Sfera Ebbasta. Noto cantautore melodico, ha oltre 25 anni di carriera alle spalle. “Oltre 20 milioni di copie vendute, 3 dischi di diamante e più di 100 dischi di platino nel corso della sua carriera, durante la quale ha riempito arene e piazze in Italia e nel mondo” dicono di lui.

Infine, l’unica donna in giuria, l’ereditiera e cantante Elettra Lamborghini, che “con il singolo “Pem Pem” ha raggiunto 97 milioni di visualizzazioni YouTube. “Pem Pem”, uscito per Island/Universal, è stato certificato doppio Platino ed è entrato nella Top Viral 50 di 20 Paesi“.