Surf4Children sceglie Crotone: dal 22 al 24 settembre un weekend sulle onde per tutti

surf4children

Anche Surf4Children sceglie Crotone. La ‘città della vela’, con il suo sole, il suo vento, la sua capacità di accogliere, ha convinto anche l’associazione nazionale costituita da pediatri e persone comuni unite dalla volontà di dare ai ragazzi con sindrome di down una vera opportunità di fare sport.

Il Club Velico Crotone, infatti, nel week end, da venerdì a domenica, ospiterà fra il porto e il Club Velico Crotone Sport Beach una decina di atleti che hanno fatto esperienza altrove e qui continueranno a praticare il loro sport preferito: il surf. Ma non solo. Perché andranno anche in barca e ovviamente faranno amicizia con gli atleti del circolo, tutti pronti a una grande accoglienza.

‘L’idea, venuta alla socia Alessia Sisca, fondatrice di Diversi ma uguali Kr, non poteva trovarci indifferenti. Lavoriamo da cinque anni con i ragazzi e per i ragazzi gli aggettivi o le specificazioni non servono: hanno tutti la stessa voglia di giocare, di stare insieme, di godersi il mare e il vento’ dichiara Viviana Schirripa, responsabile del progetto e di altri eventi insieme a Maria Vittoria Corasaniti, atleta paralimpica dedicata alle attività sociali ormai dal 2013.

“Ho pensato a questa iniziativa, sposata in pieno dal Club velico, per dare una testimonianza di come la disabilità si possa vivere in maniera serena e felice – spiega Alessia Sisca – In questo caso la sensibilizzazione passa attraverso lo sport, attraverso un ambiente sano in cui i ragazzi del Club Velico e i ragazzi con la sindrome di Down possano essere protagonisti di uno scambio e portare ognuno le proprie esperienze all’altro”.

COPIA SNIPPET DI CODICE