Stige: Parrilla lascia il carcere, da oggi ai domiciliari

parrilla

Lascia il carcere di Siano Nicodemo Parrilla: all’ex sindaco di Cirò Marina e presidente della Provincia di Crotone, arrestato nell’ambito dell’operazione Stige, sono stati concessi gli arresti domiciliari.
A darne notizia sono gli avvocati Giuseppe Aloi e Ornella Nucci. “La decisione è del Tribunale della Libertà di Catanzaro, che -scrivono i due legali – dopo l’udienza camerale di martedì 6 febbraio e dopo aver esaminato la copiosa documentazione prodotta dalla difesa, in accoglimento del ricorso depositato, ha riqualificato l’ipotesi accusatoria, ritenendo non sussistenti i gravi indizi di colpevolezza per la partecipazione intranea del Sindaco di Ciro Marina e Presidente della Provincia di Crotone nel reato di associazione mafiosa”.
“Da oggi, pertanto, Parrilla torna nella sua casa di Cirò Marina con un impianto accusatorio decisamente riformato rispetto all’ipotesi iniziale” concludono Aloi e Nucci.
Avv Giuseppe Aloi e Ornella Nucci

COPIA SNIPPET DI CODICE