Stige, commissari prefettizi a Strongoli e Cirò Marina

La Prefettura di Crotone La Prefettura di Crotone

“Per effetto delle dimissioni contestuali della metà più uno dei consiglieri comunali presso il Comune di Cirò Marina dalle rispettive cariche elettive e attestato che pertanto sono stati integrati i presupposti di cui all’art. 141, comma 1, lett. b) punto 3, del T.U.E.L, venendo meno il quorum per il mantenimento dell’organo consiliare, il Prefetto di Crotone, Cosima DI STANI ha nominato, con proprio decreto, quale Commissario prefettizio il dott. Giuseppe Gualtieri, Prefetto della Repubblica”. E’ quanto si legge in una nota delle Prefettura di Crotone, che aggiunge: “Il Consiglio Comunale di Cirò Marina, per i suesposti motivi, è sospeso, con effetto immediato, fino all’emanazione del relativo decreto di scioglimento e, comunque, per un periodo non superiore a novanta giorni”.

Dalla prefettura informano, inoltre, che “nel corso della giornata odierna sono state altresì formalizzate le dimissioni del Vicesindaco di Strongoli. Ritenuto pertanto necessario provvedere senza indugio ad assicurare il funzionamento dell’Ente, il Prefetto di Crotone ha nominato quale Commissario il dott. Eugenio Pitaro, Viceprefetto, secondo il disposto di cui all’art. 19, comma 8 del Regio Decreto 383/1934, cui sono rimesse le funzioni del Sindaco e della Giunta”.

COPIA SNIPPET DI CODICE