Rosolina: neonato abbandonato in una borsa

Stavano andando al cimitero di Rosolina, in provincia di Rovigo, quando sono stati attratti da uno strano suono che sembrava il pianto di un neonato. E’ così che alcune persone, per caso, hanno fatto una drammatica scoperta: un neonato abbandonato in una borsa. 

Il bambino era nudo ed era nato da poco. Le condizioni del piccolo sono apparse fin da subito critiche. I passanti che l’hanno trovato hanno subito allertato i soccorsi e il neonato è stato trasportato all’ospedale di Adria dove ci si sta prendendo cura di lui.

Le sue condizioni stanno lentamente migliorando e ha già fatto la sua prima poppata. Il piccolo è stato chiamato Giorgio, per omaggiare l’infermiera che per prima lo ha assistito.