Rende: all’Oktoberfet il Girotondo inclusivo

oktober feste rende

Abbattere le barriere architettoniche e, soprattutto, quelle culturali: queste le finalità del “Girotondo inclusivo” pomeriggio dedicato ai bambini e agli adulti con disabilità promosso da Wisea Eventi, in collaborazione con l’assessorato alle politiche sociali del comune di Rende.

L’iniziativa, prevista per il prossimo trenta ottobre dalle 15,00 alle 17,00 prevede l’ingresso gratuito alla ruota panoramica presente nell’area mercatale dove si svolgerà l’Oktoberfest.

“L’area -ha affermato Walter Sposato- è stata allestita in maniera adeguata per permettere facilità di accesso ai portatori di handicap: la ruota panoramica, infatti, è tra le poche strutture di divertimento in Europa pensata anche per chi ha disabilità motorie. L’evento rientra nelle iniziative che l’Oktoberfest promuove in tutta Europa”.

Per l’occasione il comune di Rende, attraverso il lavoro sinergico dell’assessore Annamaria Artese e del consigliere di maggioranza Romina Provenzano, ha coinvolto le realtà associative territoriali che si occupano di persone diversabili per consentire la loro massima partecipazione: “le associazioni -ha affermato Artese- hanno subito aderito con entusiasmo. Favorire momenti di socialità creando opportunità di svago con l’uscita in gruppo, al di fuori dell’orario scolastico e lavorativo: questo è per noi il significato della parola integrazione. Ringraziamo la Wisea Eventi per l’occasione di divertimento che da ai nostri ragazzi”.

“Quello della socializzazione -ha concluso l’assessore all’associazionismo- è momento prezioso per imparare a stare insieme, nonché momento di sviluppo di occasioni per il confronto e la possibilità di sperimentare nuove relazioni: solo così possiamo abbattere pregiudizi e stereotipi”. (Comunicato Stampa)