Referendum, alle 12 affluenza al 20,14%

Sono 46 milioni gli italiani chiamati oggi a votare per il referendum sulla riforma costituzionale. Alle 12, fa sapere il Viminale, si è recato a votare il 20,14% degli aventi diritto. Il picco più alto si è registrato in Emilia Romagna dove si è espresso il 25,96% degli elettori, mentre quello più basso in Calabria dove è andato a votare il 13,02%.

Un’affluenza corposa se confrontata con quella degli ultimi due Referendum: ad aprile, per quello sulle trivellazioni in mare, alle 12 era andato a votare l’8,35% degli aventi diritto; nel 2006 in occasione dell’altro referendum costituzionale si recò alle urne il 10,1%.