Maya e quel cancro a 10 anni: la bimba di Gioia Tauro commuove anche Tiziano Ferro

tiziano ferro per maya, raccolta fondi, tumore foto @instagram

Anche Tiziano Ferro scende in campo per Maya, una bambina di 10 anni di Gioia Tauro la cui vita è stata stravolta da un Linfoma non hodgkin. Nelle scorse settimane, la mamma della piccola ha avviato una raccolta fondi online per sostenere le spese che la famiglia affronta quotidianamente per permettere a Maya di curarsi.

La storia di Maya commuove Tiziano Ferro

Anche Tiziano Ferro, dunque, si è accorto di Maya, della sua storia triste ma fatta di coraggio e tanta dignità.

Come racconta la signora Natasha, madre della bambina su un sito che ospita la sua raccolta fondi, la malattia di Maya ha sconvolto tutta la famiglia, la loro vita è cambiata da un giorno all’altro.

All’improvviso ha iniziato a stare male; non riusciva più a mangiare e aveva sempre mal di pancia. Dopo averla portata in vari ospedali ci siamo recati a Reggio Calabria dove, dopo aver effettuato una risonanza, abbiamo scoperto un “Linfoma non hodgkin” di classe B (Tumore) sotto lo stomaco” racconta Natasha.

Dopo la diagnosi, il viaggio verso l’ospedale Gaslini di Genovadove siamo stati ricoverati a cicli dal 6 settembre 2018”.

Tiziano Ferro sostiene la raccolta fondi per Maya

Maya si sta sottoponendo a duri cicli di chemioterapia e in base ai risultati della prossima Pet, si deciderà come e se proseguire.

Le spese per la nostra famiglia sono molto elevate, in quanto io sono domiciliata a Genova con mia figlia Maya e mio marito con la nostra seconda figlia presso la nostra casa in affitto in Calabria” scrive ancora la donna.

Ed ecco che nasce l’idea della raccolta fondi, che sta promuovendo sui social anche Tiziano Ferro.
“Chiediamo un sostegno per affrontare questo lungo percorso perché da soli purtroppo non riusciamo a farcela” conclude questa mamma coraggiosa.