Quei giovani talenti di Isola che hanno conquistato Roma e il web

asd

C’è un gran bel fermento artistico e culturale a Isola di Capo Rizzuto. Nonostante i recenti fatti di cronaca che stanno scuotendo la comunità, ci sono persone, ragazzi, giovanissimi che ogni giorno lavorano duramente per inseguire i propri sogni. E in tanti, per fortuna, riescono anche a realizzarli.

È il caso dei giovani ballerini dell’Asd La Isla Academy, che di recente hanno ottenuto importanti riconoscimenti nazionali.

Dopo aver partecipato nell’agosto scorso al concorso “Dal Web al Palcoscenico”, vincendolo, i talenti isolitani sono saliti sul palco del teatro Viganò di Roma per esibirsi e ritirare i premi a loro assegnati.

Al concorso, lo ricordiamo, la Isla Academy aveva partecipato con quattro coreografie, tre delle quali salite sul podio dei vincitori.

Il terzo posto lo hanno conquistato Amalia Pullano (17 anni) e Antonio Pullano (15 anni) con la coreografia “Amami Amami”, cantata dal tenore Stefano Gagliardi; al secondo posto un altro duo, quello composto dalla giovanissima Benedetta Bruno di soli 11 anni e Amalia Pullano, che si sono fatte notare con la coreografia “A modo tuo”; sul gradino più alto sono saliti, infine, Dalila Ciamei (12 anni) e Antonio Pullano che sulle note di “Basta così” hanno conquistato la giuria popolare grazie alle loro evidenti doti tecniche e la loro imponente presenza scenica.

Buoni risultati li ha portati a casa anche la 12enne Marianna Rocca che si è esibita in una performance di danza classica nella categoria juniores.

Ad accompagnare i ragazzi nella capitale, parte del direttivo dell’Associazione Sportiva nonché l’insegnante coreografa dei pezzi vincenti, Francesca Grendene (leccese di nascita e isolitana d’azione), nome già noto agli esperti di settori.

Le esibizioni dei giovani talenti de La Isla Academy, per partecipare al concorso, sono state registrate dal fotografo e videomaker Christian Stallone.

“Esibirsi nella capitale – spiega Maria Grazia Stillitano, presidente dell’Associazione – è stata una esperienza davvero sorprendente per i ragazzi, il confronto è padre della crescita e serve per continuare a migliorarsi, si torna a casa più carichi e pronti a perseverare nello studio già intrapreso. I ragazzi hanno ottenuto grandi riconoscimenti, anche dal pubblico presente in sala, avvicinatosi per complimentarsi con la scuola, segno che il lavoro sta portando i frutti sperati”.

Incassato un successo, nelle sale della Isla Academy già si lavora per i prossimi, importanti progetti. Sabato prossimo 16 dicembre, infatti, l’associazione ospiterà un uno stage di danza classica con l’amatissimo Josè Perez, direttamente dalla scuola di “Amici” di Maria de Filippi.

Di recente inoltre, la scuola è stata scelta per realizzare un video tutorial sui balli di gruppo dal Magazine delle Donne, del gruppo francese Le Figaro.

COPIA SNIPPET DI CODICE