Pena dimezzata per Corona: “Dedico vittoria a mio figlio”

corona fabrizio foto da instagram

MILANO – Pena dimezzata per Fabrizio Corona. La Corte d’Appello di Milano lo ha condannato a 6 mesi di reclusione rispetto ai 12 mesi che erano stati inflitti in primo grado e a fronte dei 2 anni e 9 mesi richiesti dalla Procura generale.

La sentenza riguarda il processo che vede imputato l’ex re dei paparazzi per la vicenda – risalente al 2016 – dei 2,6 milioni in contanti che vennero rinvenuti in parte in un controsoffitto dell’amica e collaboratrice Francesca Persi e in parte in cassette di sicurezza in Austria.

“In totale ho fatto tre anni di galera per questa storia – ha detto ai cronisti – e oggi mi assolvono per i contanti, mi hanno dato del mafioso, ma ora dedico questa vittoria a mio figlio” ha esultato Corona, che non ha mancato di condividere la sua gioia sui social. (foto da Instagram)

COPIA SNIPPET DI CODICE