Pamela Prati in lacrime a Vieni da Me: “Mi hanno rubato l’infanzia”

Pamela Prati Pamela Prati - foto @Instagram

Non c’è ospite che non si commuova a Vieni Da Me. Complice “La Cassattiera” attraverso cui Caterina Balivo conduce l’intervista: dai coloratissimi cassettini vengono fuori oggetti e ricordi che travolgono l’interlocutore.

LEGGI ANCHE: ISOLA DEI FAMOSI 2019, JEREMIAS RODRIGUEZ NON CI SARA’

Oggi, anche Pamela Prati si è lasciata andare alla commozione e più di qualche lacrima ha fatto capolino nei suoi occhi, soprattutto quando ha ricordato la sua difficile infanzia e il rapporto con la madre.

La splendida showgirl, icona degli anni ’90, ha raccontato quanto siano stati duri i suoi primi anni di vita: “Sono andata in collegio a un anno e mezzo perché purtroppo la mia mamma è stata lasciata da mio papà e da sola non ce la faceva”.

Pamela si è emozionata parlando del suo passato, di sua madre. “Ogni volta che parlo di lei mi sento male, perché lei era ed è tutto”.

Dopo qualche anno, la donna è riuscita a riprendersi i figli con sé: “Quando sono tornata a casa, ho capito cos’era la parola mamma e cos’era una famiglia (…) Mamma non ha più avuto un nuovo amore, è stata sempre innamorata di mio papà. Adesso sono in Paradiso tutti e due e stanno facendo i conti”.

Non è stato un periodo facile per la piccola Pamela: “Mi hanno rubato l’infanzia, poi grazie a Dio la vita mi ha premiato”.