Milano, 81enne violentata per strada

polizia

E’ stata dimessa dalla Clinica Mangiagalli di Milano la donna di 81 anni violentata ieri mattina nella zona nord della città. Da quanto si è saputo, l’anziana, dopo che i medici della clinica hanno accertato la violenza, è stata ricoverata nella struttura sanitaria e poi è potuta tornare a casa.

L’anziana, che vive in zona Niguarda, ieri mattina è uscita per fare la spesa e poi in una delle vie limitrofe al Bosco di Bruzzano, alla periferia nord di Milano, è stata avvicinata da un uomo che, pare, si sarebbe offerto di aiutarla forse con le buste della spesa. Poi, però, l’avrebbe trascinata dentro l’area boschiva per abusare di lei. Dopo la violenza, la donna sarebbe riuscita a chiedere aiuto ed è arrivata un’ambulanza che l’ha portata all’ospedale Niguarda.

Là i medici si sono accorti che aveva anche subito una violenza sessuale e così l’anziana è stata portato al centro antiviolenza della Clinica Mangiagalli. Sono in corso le indagini della Squadra mobile per arrivare ad individuare l’aggressore. (ANSA)

COPIA SNIPPET DI CODICE