Londra: esplosione in metro, molti feriti

Foto The Sun Foto The Sun

IN AGGIORNAMENTO – Scotland Yard conferma che l’esplosione nella metro di Londra è stato un attacco terroristico. Un ordigno artigianale è esploso nella metropolitana stamani alle 8.20, in piena ora di punta,  in un treno che stava arrivando nella stazione di Parsons Green. Il convoglio era stipato di persone, in gran parte pendolari.

Sono rimaste ferite 18 persone, fortunatamente nessuna in gravi condizioni, molte hanno riportato ‘bruciature al volto.

 

Secondo la Reuters, l’esplosione sarebbe avvenuta all’interno di un vagone fermo sulla banchina di Parsons Green, zona ovest di Londra. I passeggeri sarebbero usciti di corsa dal treno.

“Una palla di fuoco ha avvolto la carrozza della metropolitana”. E’ una delle testimonianze che si leggono sui social media dopo l’esplosione e che riporta l’ANSA . “Ho sentito urla e persone che fuggivano nella stazione di Parsons Green”, ha detto un altro testimone. Circolano anche foto di feriti con bruciature sulla fronte. “Ho visto una donna con ustioni sulla faccia e sulle gambe che veniva portata via in barella”, ha raccontato la presentatrice della Bbc Sophie Raworth che si trovava alla stazione della metropolitana di Parsons Green dopo l’esplosione avvenuta a bordo di un treno della metro di Londra. La giornalista ha raccontato del panico a cui ha assistito con decine di persone che, proprio nell’orario di punta, cercavano di allontanarsi dalla carrozza su cui si era udito un forte boato.

COPIA SNIPPET DI CODICE