Isola di Capo Rizzuto: don Scordio sospeso, don Giovanni Zamperini amministratore parrocchiale

duomo

“L’Arcivescovo di Crotone – Santa Severina, Sua Eccellenza Mons. Domenico Graziani, comunica che con decreto del 15.05.2017, sentito il Superiore Maggiore della Provincia Italiana dell’istituto della Carità, ha nominato Amministratore Parrocchiale della Parrocchia “S. Maria Assunta o Ad Nives” in Isola Capo Rizzuto il rev.do P. Giovanni Zamperini, della stessa Congregazione Rosminiana. Il Provvedimento decorre dal 15.05.2017 e perdura sino a nuovi provvedimenti Arcivescovili”.

E’, questo, il contenuto di una nota diffusa dalla diocesi crotonese all’indomani del fermo di don Edoardo Scordio, parroco di Isola Capo Rizzuto, nell’ambito dell’operazione Jonny che ha rivelato la presenza della cosca Arena dietro la gestione del centro di accoglienza S.Anna. Monsignor Graziani aveva anticipato il provvedimento in una intervista.

COPIA SNIPPET DI CODICE