Isola Capo Rizzuto: furto in tabaccheria, arrestato 23enne

carabinieri

Nel corso della notte a Isola Capo Rizzuto, i Carabinieri della locale Tenenza hanno arrestato un cittadino marocchino, 23enne resosi responsabile del reato di furto aggravato commesso presso una rivendita per tabacchi di Isola Capo Rizzuto.

I militari operanti, nel corso di un servizio di controllo del territorio, l’hanno sorpreso all’interno della tabaccheria intento a riempire alcune sacche con stecche di sigarette e biglietti della lotteria, dopo aver scardinato con un cric la saracinesca dell’esercizio commerciale.

Vistosi scoperto, ha cercato di darsi a precipitosa fuga ma è stato subito dopo bloccato dai militari. In seguito a perquisizione domiciliare è stata recuperata altra refurtiva ricollegabile ad un furto avvenuto nella notte di Domenica, ai danni della stessa tabaccheria. (Eventuali approfondimenti possono essere richiesti al Comandante della Compagnia Carabinieri di Crotone, Magg. Martino).

COPIA SNIPPET DI CODICE