Isola di Capo Rizzuto: detenevano armi e munizioni, arrestati marito e moglie

A Isola di Capo Rizzuto, i carabinieri della locale Tenenza hanno arrestato due coniugi, entrambi 35enni del luogo, ritenuti responsabili di detenzione illegale di armi da fuoco clandestine, detenzione abusiva di armi e munizioni e ricettazione.

I militari, a seguito di accurata perquisizione domiciliare, hanno rinvenuto in un magazzino nella disponibilità della coppia, diverse armi di vario calibro con matricola abrasa nonché svariate munizioni, anch’esse di vario calibro, tutto sottoposto a sequestro.

Gli arrestati, su disposizione della competente Autorità Giudiziaria, venivano sottoposti alla misura cautelare degli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida. (Comunicato Stampa)