Informazione, ‘ndrangheta e massoneria deviata: Soluri intervista Gratteri

gratteri

“Informazione, ‘ndrangheta e massoneria deviata” è il titolo dell’iniziativa che si terrà il 12 novembre alle ore 18, nell’Auditorium “Chiesa Nuova” di Vibo Marina. L’evento è organizzato dalla testata giornalistica online Zoom24.it che intende così festeggiare i due anni di attività al servizio dei cittadini del vibonese e della Calabria intera.

Nell’occasione, il presidente dell’Ordine dei Giornalisti calabrese, Giuseppe Soluri, converserà con il procuratore di Catanzaro, Nicola Gratteri.

“L’intento degli organizzatori – si legge sul sito del giornale telematico calabrese – è molto chiaro: capire in che modo si possa continuare a fare libera informazione in una terra nella quale imperano le leggi della ‘ndrangheta, avallate senza colpo ferire da quella zona grigia, spesso rappresentata dalla massoneria deviata, che costituisce il collante tra la cosiddetta società civile e l’esercizio del potere criminale”.

 

COPIA SNIPPET DI CODICE