Emanuela Titocchia a Mattino Cinque: “Ho rapporto speciale con 14enne”

emanuela titocchia mattino cinque foto @Instagram

Dichiarazioni choc a Mattino Cinque. Emanuela Titocchia ha rivelato di vivere un rapporto speciale con una ragazzino di appena 14 anni, figlio del suo parrucchiere.

Emanuela Titocchia a Mattino Cinque: il mio rapporto speciale con un 14enne

Nella puntata di Mattino Cinque andata in onda mercoledì 13 marzo, l’attrice Emanuela Titocchia ha rilasciato dichiarazioni davvero sconcertanti che hanno lasciato a bocca aperta anche Federica Panicucci.

La donna, che compirà 49 anni a luglio, ha lasciato intendere di avere un rapporto speciale con un ragazzo di appena 14 anni, figlio del suo parrucchiere. Con il ragazzino, capita che ci vada in vacanza e di solito dormono insieme “sempre nel gioco, nel divertimento, senza alcun tipo di complicazione”.

“E’ il mio uomo ideale”

“Ma la famiglia cosa dice? Mio figlio non dormirebbe mai nel letto con una donna” la incalza la conduttrice. Ma l’attrice assicura che i genitori del 14enne sono tranquilli. Il rapporto con il ragazzino va avanti da quanto il piccolo aveva 11 anni ma poi, rivela ancora Emanuela Titocchia, lei è stata costretta a fare un passo indietro quando ha notato che crescendo, lui ha iniziato ad affrontare temi delicati riguardo la vita sessuale.

Ma cosa ha di speciale questo ragazzo tanto da farle dire che potrebbe essere il suo uomo ideale? “È pieno d’amore, mi dà tantissimo, con lui sto benissimo, è più adulto di me su certe cose” ha detto Emanuela Titocchia, che non ha nascosto la difficoltà nel parlare di questa sua esperienza.

La reazione degli altri ospiti in studio

Se per Emanuela Titocchia il rapporto speciale di una quasi 50enne con un ragazzo di apena 14 anni può essere considerato quasi normale e senza malizia, per gli ospiti in studio è invece “una cosa inaccettabile” ha detto Alessandro Cecchi Paone.

“Una relazione inquietante e strana per un bambino che dovrà metabolizzarla; gli adulti con gli adulti, i ragazzini con i ragazzini”. E aggiunge: “Se ti sento dire che lui è più adulto di te, purtroppo non stento a crederci!” ha chiosato Enrico Silvestrin.