Disabilità: a Cosenza la campionessa mondiale paralimpica Alessia Scortechini per la raccolta fondi Dama

locandina-inclusione

COSENZA – Lo sport è vita. Per tutti. Dà emozioni, a chi lo pratica e agli spettatori. Partendo da questo concetto la sezione cosentina dell’Unvs (Unione veterani dello sport) ”Giovanni Formoso” e la società Sport for Life hanno organizzato una manifestazione che si terrà, domani, giovedì 21, a partire dalle dieci del mattino, nella piscina comunale di Campagnano. Tutti in acqua per beneficenza, tra gare di pallanuoto e di nuoto: lo sport e il nuoto, in particolare, come strumento di inclusione. Questo l’altro leit motiv dell’evento promosso con la collaborazione della Fin, del Coni, della Fisdir (Federazione italiana sport paralimpici degli intellettivi relazionali). È  prevista la partecipazione di tre testimonial: la campionessa mondiale paralimpica Alessia Scortechini e altri due atleti diversabili, Italo Foresta e Rosanna Tufano.

Ricco il programma di appuntamenti. Dalle 10 alle 13 esibizioni di fitness, dalle 14 alle 15,30 partita di pallanuoto con giocatori delle varie squadre locali e atleti diversabili. A seguire il saluto di autorità e organizzatori: Carmine Manna per Sport for Life, con la presentazione della squadra master Nuoto ,  Sante Luigi Formoso per l’Unvs Cosenza, Nino Costantino (vicepresidente nazionale dell’Unvs), Stefano Muraca, delegato provinciale della Fisdir. Alle 16, in vasca tutti i ragazzi della scuola nuoto di Campagnano e atleti diversabili per una competizione dove conterà stare insieme per condividere un’esperienza emozionante più che salire sul podio. Seguiranno le premiazioni.

L’ingresso è libero, ma saranno raccolti fondi da devolvere al progetto Dama (Il progetto Dama, Disabled Advanced Medical Assistance, e’ nato cinque anni fa all’ospedale San Paolo di Milano accogliendo le istanze di famiglie di persone disabili che avvertivano nel quotidiano la difficoltà della struttura ospedaliera a garantire loro un’assistenza sanitaria pari a quella delle altre persone). All’iniziativa hanno dato il loro contributo anche alcuni partner privati: Banca Mediolanum, Gioielleria Ego, Bozzo (l’arte della pasticceria), Nigro ceramiche, Pul e Salvatore Giulio Morcavallo (amministratore condominiale). Una giornata di sport, di divertimento, in clima natalizio, per suggellare l’amicizia tra atleti di ogni età e di ogni condizione. E non mancheranno le sorprese. (Comunicato Stampa)

COPIA SNIPPET DI CODICE