Da Crotone a Napoli, le lanterne per ricordare i morti di tumore

lanterne volanti

“Noi con voi. Una lanterna per non dimenticare”. Anche quest’anno, Crotone ricorda i tanti morti di tumori. Lo fa grazie all’iniziativa giunta alla quarta edizione organizzata dal comitato Crotone ci mette la faccia, guidato dalla combattiva Tina De Raffaele.

L’appuntamento è per il prossimo 2 novembre alle 18.30 davanti al cimitero della città pitagorica, sul lungomare cittadino. GUARDA IL VIDEO DELLE EDIZIONI PRECEDENTI

Quest’anno, l’evento che ha sempre richiamato numerosi partecipanti in memoria dei propri cari deceduti a causa del cancro, prevede delle novità. L’iniziativa, infatti, si svolgerà contemporaneamente in diverse altre città della Calabria e dell’Italia.

Ad oggi sono pervenute adesioni da Isola di Capo Rizzuto, Cotronei, Gioia Tauro ma anche da Casalinuovo, nel napoletano. “Insieme a noi, in simultanea, con delle dirette Fb, parteciperanno altre realtà. Movimenti ed associazioni che, da anni, lottano come noi per fare chiarezza sui troppi casi di tumore” si legge sulla pagina Facebook del movimento crotonese.

Tutti uniti nel ricordo di chi ha perso la sua battaglia per la vita.

Gli organizzatori invitano chi volesse partecipare a munirsi di lanterne volanti per aiutare il movimento a contenere le spese, visto che lo stesso si autofinanzia. “Se qualcuno volesse portare qualche lanterna in più, sarebbe cosa gradita”.

COPIA SNIPPET DI CODICE