Crotone, tutto pronto per il 37° Campionato Italiano di Safari Fotografico Subacqueo

locandina-web

CROTONE – Oltre cento partecipanti da tutta Italia, tre campi di gara e un programma che si snoda in cinque giornate. Sono i numeri della 37a edizione del Campionato Italiano di Safari Fotografico Subacqueo, che per la prima volta in assoluto si svolgerà nella città di Crotone, grazie all’impegno e alla passione dell’ASA Pinna Splash, presieduta da Gianna Panaja.

La competizione consiste nell’andare a caccia di esemplari di pesci nei fondali marini ma solo per immortalarli in una foto. Un contest fotografico, dunque, pienamente compatibile con l’habitat naturale dell’Area Marina Protetta “Capo Rizzuto”, che ospiterà l’evento.

La manifestazione coniuga, dunque, attività sportiva e promozione del territorio, valorizzandone caratteristiche e peculiarità, così come nelle intenzione dell’ASD Pinna Splash.

Il Campionato Italiano di Safari Fotosub, nello specifico, prevede un campionato individuale ed un altro per Società. Il primo presenta quattro titoli italiani per categoria: apnea master, apnea compatte, ara compatte ed ara master, divisi appunto a seconda della tecnica di immersione utilizzata e dell’apparecchio fotografico con cui si va a “caccia” di pesci; quello per Società prevede un solo titolo italiano.

Si parte il 12 settembre alle ore 20,00 in piazza Marinai d’Italia per una serata di accoglienza e benvenuto agli atleti che giungeranno in città; la serata prevede un concerto e altre forme di spettacolo organizzate dall’assessore allo Sport, Spettacolo e Turismo del Comune di Crotone, Giuseppe Frisenda.

Gli atleti si immergeranno nelle acque crotonesi di mattina come da regolamento nei giorni 13, 14 e 15 settembre nei campi gara previsti (Capo Colonna Nord, Capo Colonna Sud e Marinella) a seconda delle condizioni meteo-marine, e nel pomeriggio si occuperanno di selezionare tutti gli scatti.

Sabato 16 settembre alle ore 20,00 si concluderà l’evento sportivo con la premiazione degli atleti vincitori in presenza degli organi federali nazionali, regionali e provinciali, del C.T. Nazionale FIPSAS Filippo Massari e del presidente regionale della FIPSAS Antonio Debilio presso Piazza Marinai d’Italia.

La manifestazione sportiva prevede anche un seminario scientifico divulgativo dal titolo “A caccia di alieni” che si terrà giovedì 14 settembre alle ore 18,00 presso la Sala Pitagora della Camera di Commercio di Crotone. L’incontro sarà incentrato sul fenomeno delle specie di pesci aliene, poiché proprio nelle acque crotonesi a novembre 2016 durante la prima gara organizzata dalla associazione, è stato scoperto e fotografato un esemplare di Siganus luridus detto pesce coniglio.

Alla conferenza stampa di presentazione del Campionato, svoltasi nei giorni scorsi presso la sala consiliare del Comune di Crotone e i cui lavori sono stati coordinati da Adalgisa Panaja, responsabile della comunicazione dell’Associazione “Asd Pinna Splash”, hanno preso parte il sindaco Ugo Pugliese, l’assessore allo Sport e Turismo Giuseppe Frisenda, Gianna Panaja presidente dell’Associazione “Asd Pinna Splash”, Antonio Debilio presidente regionale della Federazione Italiana Pesca Sportiva Attività Subacquea e Nuoto Pinnato, il responsabile regionale delle attività subacquee e nuoto pinnato FIPSAS Andrea Scimone, il delegato provinciale FISPSAS Alberto Foglietti, il delegato provinciale CONI Daniele Paonessa, il responsabile dell’Area Marina Protetta Simone Scalise e il S.T.V. (Capitaneria di Porto) Paolo Smeriglio.

Durante la conferenza stampa è stato proiettato il video promozionale di Crotone prodotto dall’associazione culturale Daridà, grazie al quale la città di Crotone è stata candidata e scelta per il Campionato Italiano; inoltre, è stata presentata la scatolina “edizione limitata” della Liquirizia Amarelli dedicata all’ Asd Pinna Splash ed al 37° Campionato Italiano di Safari Fotosub.

COPIA SNIPPET DI CODICE