Crotone, passaggio di consegne Rotary Club: Mario Carratelli subentra a Pasquale Scalise

rotary

CROTONE – Si è tenuto domenica 9 luglio, presso la suggestiva location del Lido degli Scogli, il “Passaggio delle consegne” del Rotary Club di Crotone, da Pasquale Scalise a Mario Carratelli.

La rituale cerimonia si è svolta alla presenza del Governatore del Distretto Rotary 2100 Luciano Lucania e di numerose autorità rotariane e civili.

Presenti alla manifestazione il vice sindaco del Comune di Crotone Dott.ssa Antonella Cosentino,  il Procuratore Generale per la Calabria Dott. Raffaele Mazzotta, l’Assessore comunale alle Attività Produttive Dott.ssa Sabrina Gentile ed il delegato affari generali e relazioni istituzionali dell’ente provinciale Dott. Renato Carcea; gli ultimi due nella doppia veste di soci del club ed autorità istituzionali.

Prima di passare il collare, il Presidente uscente Pasquale Scalise ha illustrato le innumerevoli attività svolte nel corso dell’anno sociale; attività che hanno riguardato molteplici ambiti di azione, da quello culturale a quello socio-sanitario. E’ stato, inoltre, sottolineato il concreto impegno del club in favore del territorio, che ha ricevuto il plauso delle autorità istituzionali presenti.

Il neopresidente Carratelli nel suo intervento di insediamento, oltre a presentare i membri del nuovo consiglio direttivo,  ha tracciato le linee programmatiche di un anno di lavoro dedicato all’azione sul territorio, all’azione umanitaria internazionale, alla collaborazione con le istituzioni e le altre associazioni, allo sviluppo dell’effettivo e delle relazioni interne. Tutto questo in linea con il motto del Presidente Internazionale del Rotary  Ian Riseley : “Il Rotary fa la differenza”.
Tra i progetti già in cantiere il Presidente si è particolarmente soffermato  su due importanti service di interesse pubblico: il primo riguarda una campagna di informazione sul delicato ed attuale tema dei vaccini in età pediatrica, il secondo, “AndiamOltre”,  vedrà il Club Rotary impegnato all’interno della Casa Circondariale di Crotone in un progetto finalizzato alla reintegrazione sociale ed al reinserimento lavorativo dei detenuti.

Il nuovo consiglio direttivo risulta così composto: Presidente Mario Carratelli, Past President Pasquale Scalise, Vice Presidente Roberto Vitti, Segretari Umberto Foresta e Davide Sottile, Prefetti Ernesta Silipo e Vittoria Zurlo, tesoriere Massimo Mazza, consiglieri Stefano Giusti, Francesco Sammarco, Salvatore Perri, Francesco Ferraro, Antonio Amoruso, Luciano Foresta, Salvatore Ammirati e Marco Tatullo. (Comunicato Stampa)

 

COPIA SNIPPET DI CODICE