Crotone: niente budget per la Radioterapia, Marelli Hospital torna in piazza contro Scura

Il Marrelli Hospital a Crotone Il Marrelli Hospital a Crotone

Il Comitato Marrelli Hospital pronto a scendere nuovamente in piazza per protestare contro il Commissario alla Sanità in Calabria, Massimo Scura, che non avrebbe intenzione di assegnare lacun budget per l’accreditamento della radiologia e la radioterapia della struttura sanitaria del gruppo Marrelli. Di seguito la nota diramata.

CROTONE – Scura ha gettato la maschera! Adesso è tutto chiaro: il Commissario vuole affossare il Marrelli Hospital e con esso tutto il nostro Gruppo. Proveremo a fermarlo, ma abbiamo bisogno che la Politica calabrese tutta batta un colpo. Anche perché il fallimento, se dovesse averla vinta l’ingegnere toscano, non riguarderà soltanto Massimo Marrelli e le sue aziende, ma l’intera classe dirigente crotonese.

Abbiamo appreso che della delibera dell’Asp di Crotone per l’accreditamento della radiologia e della radioterapia il Commissario Scura vorrebbe fare “carta straccia”. Starebbe procedendo a fare i budget della specialistica ambulatoriale senza tenere in nessun conto della presenza del Marrelli HOSPITAL, senza considerare la delibera dell’Asp di Crotone, attuando in più un taglio al budget della clinica odontoiatrica Calabrodental, dovendo recuperare risorse per coprire altre scelte programmate a beneficio, forse, di altre cliniche private accreditate non crotonesi.

Scura ha calpestato anche il documento della Conferenza dei Sindaci della Provincia di Crotone, sostenuto dai Sindacati, dalle Associazioni, che coralmente hanno perorato la nostra causa; che poi è la causa di un’intera provincia, alla quale abbiamo offerto la possibilità di avere un Centro di Radioterapia avanzato. In una regione dove i servizi alla salute sono fortemente limitati.

Noi torniamo in piazza. A questo punto della partita o si vince definitivamente oppure possiamo scommettere che sarà la fine di un sogno per la città di Crotone, a causa della politica sanitaria di Massimo Scura e di coloro che lo appoggiano e lo sostengono. Nelle prossime ore chiederemo un incontro urgente ai sindacati e Confindustria e informeremo subito i Sindaci e la Rappresentanza regionale. Domani pomeriggio una folta rappresentanza di questo Gruppo parteciperà ad un sit in all’Aeroporto Sant’Anna, per chiedere un’audizione al Governatore della Calabria Mario Oliverio. Due vertenze delicate ed esiziali: Crotone vuole tornare a volare, Crotone vuole guarire.

Nel frattempo decine di pazienti hanno già chiesto di voler procedere a presentare esposti alla Procura della Repubblica, per denunciare tutte le omissioni di Scura e dell’Ufficio del Commissario alla Sanità. Se nemmeno il Ministro riesce a mandarlo a casa, l’auspicio è che ci riescano i Magistrati. (Comunicato Stampa)

COPIA SNIPPET DI CODICE