Crotone. “La sfida educativa alla pedagogia mafiosa”: doppio appuntamento con don Panizza

Don Giacomo Panizza Don Giacomo Panizza

CROTONE – Doppio appuntamento a Crotone, mercoledì 10 gennaio, presso il Museo di Pitagora: Don Giacomo Panizza, autore del libro “Cattivi Maestri – La sfida educativa alla pedagogia mafiosa” incontrerà alle ore 10.30 gli studenti crotonesi e, a seguire, alle ore 17, la cittadinanza. L’ evento fa parte del ciclo “Welfare Legalità Innovazione” promosso dal Consorzio Jobel. Con l’autore interverrà Santo Vazzano, presidente del Consorzio Jobel.

“Non occorre essere dei criminali per avere la mentalità mafiosa” diceva Giovanni Falcone. Questa mentalità, che permea l’organizzazione, é diffusa in molti luoghi della nostra Calabria, favorendo il radicamento e in alcuni casi il dominio assoluto della ‘ndrangheta. 

L’ educazione “mafiosa”, a cui vengono sottoposte le nuove leve criminali, e la diffusione della relativa mentalità anche in larghe parti della società possono essere contrastate solo con un’educazione alternativa. Su questo tema insiste il libro di don Giacomo Panizza, prete bresciano che da 40 anni ha scelto di vivere in Calabria, da sempre spina nel fianco della ‘ndrangheta. Dal 2002 vive sotto protezione per essere stato il primo testimone giustizia a Lamezia Terme. (Comunicato Stampa)

COPIA SNIPPET DI CODICE